GORGEOUS GOURI

 

Dopo mesi di attenta ricerca e valutazione, io e la Dr. Valentina Finotti siamo stati selezionati come Key Opinion Leader e Trainer injectors di GOURI; un prodotto che nel mondo sta già rivoluzionando il panorama dei trattamenti per la sintesi di nuovo collagene.

GOURI è infatti il primo medical device completamente liquido a base di policaprolattone; una molecola biodegradabile e riassorbibile.

È totalmente diverso da altri prodotti ad alto contenuto di polimeri. Quelli finora esistenti non sono completamente liquidi.

Sono formati dalla miscelazione di polvere di materiale ad alto contenuto polimerico (come PCL e PLLA) con soluzione salina o gel CMC. Di conseguenza, non possono diffondersi su tutto il viso in maniera omogenea; GOURI può.

La stimolazione del collagene è così forte che i colleghi statunitensi lo hanno definito “lifting liquido” o “filo liquido”, proprio perché già dopo la prima seduta questa forte neocollagenesi si traduce in un effetto liftante della zona trattata.

Che cos’è GOURI?

GOURI è il primo medical device liquido a base di PCL (policaprolattone). GOURI ringiovanisce la nostra pelle favorendo la collagenesi su tutto il viso. GOURI stimola la sintesi del collagene che diminuisce a causa dell’invecchiamento cutaneo. GOURI è vincitore del prestigioso premio BEST INJECTABLE AWARD al congresso AMWC (congresso di riferimento mondiale per la medicina estetica)

Quanto tempo ci vuole per vedere i primi risultati dopo l’applicazione?

Dipende dalle condizioni del paziente. Ci vuole del tempo per indurre la neocollagenesi dopo l’iniezione. Normalmente puoi vedere i primi risultati entro 2/3 settimane.

Qual è la differenza tra GOURI e altri prodotti ad alto contenuto di polimeri?

È totalmente diverso da altri prodotti ad alto contenuto di polimeri. I prodotti esistenti non sono completamente liquidi. Sono formati dalla miscelazione di polvere di materiale ad alto contenuto polimerico (come PCL e PLLA) con soluzione salina liquida o gel CMC.

Di conseguenza, non possono diffondersi su tutto il viso e hanno un più alto rischio di complicanze. Hanno effetto solo sulla parte localizzata. Inoltre, esiste il rischio di ipercorrezione nei casi in cui viene iniettato troppo materiale. GOURI essendo il primo iniettabile a base di PCL completamente liquido, si diffonde su tutto il viso.

Qual è la composizione di GOURI?

21% di PCL / solo PCL

Dati clinici

DEXLEVO (azienda che produce GOURI) ha completato con successo gli studi clinici di Fase 1 e gli studi clinici di Fase 2.

Qual è il protocollo consigliato?
Si consigliano 2-3 sessioni effettuate con intervallo di 4 settimane. Dopo la 2a/3a sessione, è possibile applicare 1 o 2 sessioni aggiuntive con un intervallo di 6 mesi per mantenere il tasso di produzione di collagene.

25 gennaio 2023

Effetto lifting, i filler diventano super tech: ecco come i «fili liquidi» stimolano nuovo collagene

Gouri è il nome del prodotto innovativo. La particolarità: «Ha una forma completamente liquida e stimola la neocollagenesi», spiega l’esperto Marco Bartolucci

Risolvere il problema della perdita di collagene? Si può. Gouri, dermico iniettabile, è il nuovo innovativo stimolatore di collagene per la pelle per ringiovanimento e lifting del viso. La particolarità: «Ha una forma completamente liquida — spiega Marco Bartolucci, medico estetico e fondatore delle cliniche Sotherga e KOL e trainer injector di Gouri — a differenza di altri iniettabili a base di polimeri». Non può essere considerato come filler.

«Si diffonde uniformemente sotto la pelle formando una matrice di supporto che stimola i fibroblasti. Promuove la neocollagenesi e ripristina i livelli persi nel processo di invecchiamento». Gouri è in polycaprolactone (PCL) con un’esclusiva tecnologia che lo rende solubilizzato. «Li definisco fili liquidi — racconta Bartolucci —. La quantità di collagene che viene prodotta è tale da migliorare la lassità della zona trattata (effetto lifting). È il Gouri touch».

Le caratteristiche
Le caratteristiche di Gouri compensano i limiti dei prodotti esistenti. I filler dermici che si usano attualmente riempiono le rughe o danno volume in un’area localizzata. Ma non sono adatti per il miglioramento di tutta la qualità della pelle.

Gouri non dà un volume istantaneo o un effetto antirughe, ma può ripristinare la sintesi del collagene con miglioramenti volumizzanti temporanei. Ci sono alcuni prodotti che per ottenere l’effetto collagenesi dovrebbero essere iniettati su tutto il viso. Questa pratica, però, porta a molto dolore e disagio, causati anche dalle microparticelle all’interno riempitivi esistenti.

Il miglioramento delle rughe e l’elasticità
Tasso di miglioramento delle rughe aumentato fino al 48%. Valutatori indipendenti e i tester hanno valutato il CFGS (è la cala di valutazione delle «zampe di gallina» ) per ciascuna area di applicazione di Gouri e di un concorrente a due settimane, quattro settimane e dodici settimane dopo l’ultima applicazione. I «fili liquidi» hanno mostrato un miglioramento maggiore sia su un viso a riposo sia su un volto sorridente. Inoltre, immediata elevazione dermica dopo il trattamento.

Cos’è il PCL?
«La pelle ha una necessità fondamentale: l’idratazione profonda è una chiave fondamentale per l’anti-invecchiamento. Fornisce una sintesi di collagene costante e sufficiente per ottenere una pelle veramente giovane, previene la comparsa delle rughe e migliora il livello di altri indicatori di invecchiamento», chiarisce Marco Bartolucci.

«Il PCL è un polimero biocompatibile sviluppato sinteticamente, biodegradabile e bioriassorbibile, che appartiene alla stessa famiglia chimica dell’acido poli-L-lattico (PLLA) e acido poliglicolico (PGA). Come materiale non tossico, anallergico e bioriassorbibile, PCL ha una vasta gamma di applicazioni, come la somministrazione di farmaci a rilascio controllato, sistemi di ingegneria tissutale (scaffold/matrici 3D), suture riassorbibili e molto altro. Questa diversità di applicazioni è possibile grazie alle migliori proprietà viscoelastiche rispetto ad altri polimeri, che consentono al professionista di manipolare facilmente la struttura.

In estetica, il PCL viene utilizzato come stimolatore del collagene e fino ad ora è stato rappresentato sotto forma di fili e iniettabili dermici, che consistono in microsfere. Il PCL di Gouri, pur mantenendo questo vantaggio principale, prende ancora di più le possibilità del policaprolattone grazie a un’esclusiva tecnologia CESABP (Collagenesis-Enabled Polimero Attivo Solubilizzato e Biodegradabile), che rende il PCL completamente solubilizzato. La completa solubilizzazione del policaprolattone consente all’iniettore di eliminare le particelle, che potrebbe causare effetti collaterali come ipercorrezione, noduli o addirittura occlusioni».

Scrivimi!
1
Serve aiuto?
Scan the code
Come posso aiutarti?